0

GRAN GALÀ TOSTI

La serata che chiude il 36esimo anno di attività dell’Istituto Nazionale Tostiano, in scena il 15 dicembre all’insegna delle note musicali e di frizzanti bollicine

Un concerto con brindisi finale che chiude un anno intenso e internazionale di attività sia formative che concertistiche dell’Istituto Nazionale Tostiano, è l’appuntamento del “Gran Galà Tosti” che domenica 15 dicembre andrà in scena al Teatro Tosti di Ortona.

L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa nella Sala di Musica di Palazzo Corvo dal direttore dell’Istituto Nazionale Tostiano Maurizio Torelli, il sindaco di Ortona Leo Castiglione e il vice sindaco Vincenzo Polidori.Prima di illustrare il programma della serata, il Maestro Torelli ha fatto una sintesi delle attività svolte e ricordato le tante iniziative realizzate in collaborazioni con importanti istituzioni musicali italiane e straniere (Conservatori di Madrid, Volgograd, Sofia, Roma, Mantova, Pescara) e la presenza dei numerosi studenti cinesi oltre che la realizzazione del concorso Tosti in Giappone. «È stato un anno intenso e positivo – ha continuato il direttore Torelli – che ha tracciato una direzione di marcia internazionale per l’Istituto che certamente sarà percorsa anche nella programmazione delle attività del prossimo anno, in fase di definizione, ma che annovera già importanti iniziative con istituzioni musicali di Strasburgo, Varsavia, e della Cina.Dal canto suo il vicesindaco Polidori ha confermato la qualità delle iniziative raggiunte dall’Istituto e l’interesse per l’allargamento dei rapporti internazionali. Il sindaco Leo Castiglione ha concluso l’incontro ribadendo il sostegno all’ente culturale e rimarcando che «bisogna fare un lavoro politico, in particolare con la Regione Abruzzo per consentire a questo patrimonio culturale di poter contare su un sostegno reale e non solo comunale, considerata la valenza internazionale delle iniziative». Entrando poi nello specifico dell’iniziativa che chiude il 36esimo anno di attività dell’Istituto Nazionale Tostiano, il Gran Gala Tosti del 15 dicembre, a partire dalle ore 17.30, vedrà il debutto di una nuova formazione, la “Tosti Sinfonietta”, diretta dal Maestro Maurizio Torelli. I solisti saranno il soprano Yang Yinghe, il mezzosoprano Stefania Cocco, il violinista Luca Marziali oltre al tubista Lorenzo Torelli. Saranno eseguite musiche di Vivaldi, Delibes, Elgar, Verdi, Tosti e Lehar quindi tutti autori contemporanei (a parte Vivaldi) al maestro abruzzese.
Uno spettacolo frizzante che concluderà degnamente un anno di attività improntato ad estendere i rapporti con le istituzioni italiane e straniere e particolarmente concentrato sulla didattica del canto, così come frizzante sarà il brindisi finale offerto dalla ditta VIN.CO-Legami di bollicine. L’iniziativa è resa possibile grazie alla sinergie e collaborazioni messe in campo dal Comune di Ortona, dalla Compagnia dell’Alba, il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo e la Fondazione Banco di Napoli.

Per acquisti e prenotazioni rivolgersi al Botteghino del Teatro Tosti: 0854212125

Da sinistra: Vicesindaco Polidori, Sindaco Castiglione, direttore artistico Torelli

Da sinistra: Vicesindaco Polidori, Sindaco Castiglione, direttore artistico Torelli