Chiusura uffici festività di Natale 2018
22 dicembre 2018
Mostra tutto

Nuovi Canti della Terra d’Abruzzo. Conclusione della prima fase.

0

Nuovi Canti della Terra d’Abruzzo. Elaborazione del canto popolare fra tradizione ed innovazione

Con il concerto inaugurale del 9 dicembre tenutosi a Vasto presso la Pinacoteca di Palazzo D’Avalos  e con le successive presentazioni  di venerdì 21 dicembre 2018 presso la  Sala Cascella della Camera di Commercio, Industria, Artigianato in corso Marrucino a Chieti e ad Ortona presso l’Istituto Nazionale Tostiano nella Sala di Musica di Palazzo Corvo, il progetto  “Nuovi Canti della Terra d’Abruzzo: elaborazione del canto popolare fra tradizione ed innovazione” ha terminato la sua prima fase.

Il progetto, sulla base del DM 26 febbraio 2016 Salvaguardia del Patrimonio Musicale Tradizionale, anno 2018, è dedicato alla riscoperta del canto popolare abruzzese, affidandone la rilettura a giovani compositori e l’esecuzione a gruppi corali abruzzesi e non, e vede capofila il Coro Polifonico Histonium B. Lupacchino dal Vasto in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tostiano e l’Archivio Etnolinguistico Musicale Abruzzese di Chieti.

Ora le partiture delle opere presentate, dopo una accurata selezione della commissione artistica, saranno pubblicate in un volume accompagnato da un Cd che conterrà le stesse opere interpretate dai gruppi corali che hanno partecipato al progetto. La pubblicazione avverrà entro i primi mesi del 2019.

Vasto – Ortona – Chieti  31 dicembre 2018

il comitato organizzatore